Sale!

Le fratture di scapola
Enrico Gervasi, Giuseppe Porcellini, Sergio Candiotto

114,00 VAT included

La frattura complessa di scapola sta acquisendo maggiori attenzioni da parte dei chirurghi: stanno crescendo numericamente i traumi ad alta energia e quindi risultano più frequenti i traumi complessi di alcuni distretti scheletrici, compreso il cingolo scapolare. Inoltre tali traumi tendono ad associarsi ad altre lesioni scheletriche, neurologiche e viscerali per il concomitante coinvolgimento del torace e dell’addome.

Disponibile anche in lingua inglese

  • Authors: Enrico Gervasi, Giuseppe Porcellini, Sergio Candiotto
  • Book language: Italian
  • Publication date: 11/2019
  • Packaging and Size: Hardcover (21x29,7cm)
  • Total pages: 246
  • Label: Timeo
  • ISBN: 978-88-97162-77-3

Description

70 illustrazioni

oltre 300 fotografie

“Da una fase storica in cui erano prevalenti i traumi a bassa energia, responsabili di fratture di semplice configurazione e di moderato impatto terapeutico, quasi sempre conservativo, siamo passati a modelli fratturativi più gravi e complessi. Questi ultimi derivano dalla sempre più frequente “alta energia” che caratterizza il trauma stradale o sportivo.

Sono cambiate quindi le modalità del trauma e la tipologia delle fratture scapolari.

Di conseguenza sono fortemente cambiate le esigenze terapeutiche, portando sempre più spesso all’indirizzo chirurgico. Gli orientamenti della moderna chirurgia traumatologica infatti vedono nel ripristino morfologico anatomico l’indispensabile premessa per il precoce inizio della riabilitazione, per la più rapida ripresa funzionale e per ridurre gli effetti delle malconsolidazioni.
In linea quindi con le moderne tendenze abbiamo inteso studiare la situazione traumatica della scapola nelle diverse prospettive terapeutiche.”

114,00 VAT includedAdd to cart

Additional Information

Weight1,39 kg

Recently viewed

Semeiotica clinica del piede

90,00 VAT included

La semeiotica clinica rappresenta uno strumento essenziale all’interpretazione statica e dinamica della patologia del piede. La valutazione anamnestico-clinica deve precedere la consultazione degli esami strumentali, i quali potrebbero erroneamente condizionare la corretta interpretazione delle problematiche cliniche riferite dal paziente.
Il testo-atlante descrive l’approccio clinico a un organo di senso e di moto unico come il ‘piede-caviglia’ attraverso il modello didattico della narrazione iconografica, utile al medico per riconoscere i paramorfismi dei quadri patologici.

Filler – Manuale illustrato di tecniche iniettive

103,55 VAT included

Efficaci, versatili e relativamente sicuri, i filler dermici sono tra i trattamenti più richiesti in medicina estetica . Questo libro permetterà ai medici estetici di comprendere le nuove tecniche di iniezione e di capire quale filler scegliere, mantenendo comunque un’ottica incentrata sul risultato naturale e sull’aspettativa del paziente.

Disponibile anche in Inglese

Manuale pratico di analisi e correzione posturale

75,00 VAT included

L’obiettivo del volume è quello sia di dare un’indicazione operativa basata sui presupposti neuroanatomici, sia di essere di stimolo per approfondire le diverse tematiche e incuriosire le figure professionali coinvolte nella ricerca di un’espressione posturale corretta, inducendole a un approccio riabilitativo basato sugli aspetti fisiologici e funzionali che sono alla base della formazione del movimento e di un’idea dinamica di postura.

Botulinum Toxin – Illustrative manual of injection techniques

129,00 VAT included

This new book, from the leading and most experienced clinicians in Italy using toxin for aesthetic improvements, provides the latest and best information available to the reader. After an introduction to toxin, including the much-discussed psychological impacts of use, all aspects of the treatment process and procedure are presented for consideration. Often, these are not dealt with in publications, but detailed information is provided here. The many uses in the face, not just those which are licensed but all so-called “off-label” applications, are then described in detail. Excellent anatomical drawings accompany before/after photographs of patients treated in the respective areas.