Illustrated guide to eyelid and periorbital surgery
Alina Fratila, Alina Zubcov-Iwantscheff, William P. Coleman

149,00 IVA inclusa

Two well-known and dedicated practitioners pool their experience and appreciable skill into this illustrated step-by-step reference book on periorbital and eyelid surgery. Drawing from a wealth of surgical expertise and rigorous study, the authors’ particular knowledge of the periorbital area shines through in their emphasis on exact anatomical comprehension of the patient’s physiology. Through detailed descriptions of particular surgical cases and common errors or misconceptions, as well suggestions and advice for the improvement of operating techniques on a patient-to-patient basis, this book presents itself as a complete, comprehensive reference book for novice surgeons and experienced practitioners alike.

  • Autori: Alina Fratila, Alina Zubcov-Iwantscheff, William P. Coleman
  • Lingua del testo: Inglese
  • Data di pubblicazione: 01/2015
  • Confezione e Formato: Cartonato (20x24 cm)
  • Numero di pagine: 408
  • Marchio: KVM-Quintessence
  • Codice ISBN: 978-1-85097-272-3
Categories: , , , SKU: 978-1-85097-272-3

Descrizione

Contents
Chapter 01. Structural and functional anatomy of the orbital region
Chapter 02. Patient management
Chapter 03. The preoperative examination
Chapter 04. Pre- and postoperative management
Chapter 05. Requirements for surgery and basic operative techniques
Chapter 06. Upper lid blepharoplasty
Chapter 07. Ptosis operation in combination with upper lid blepharoplasty
Chapter 08. Lower lid blepharoplasty
Chapter 09. Operating techniques of lateral canthopexy and canthoplasty
Chapter 10. Lateral tarsal strip procedure in combination with lower lid blepharoplasty
Chapter 11. Ablative CO2 laser skin resurfacing
Chapter 12. Basic principles of ablative fractional CO2 laser skin resurfacing
Chapter 13. Brow lift
Chapter 14. Postoperative complications
Chapter 15. Aids for the physician

Supported by extensive photography and illustrations, this book leaves no room for doubt, misconception, or inaccuracy in a successful operation

149,00 IVA inclusaAggiungi al carrello

Additional Information

Weight2.40 kg

Visti di recente...

La tecnica mini-invasiva anteriore nella chirurgia protesica dell’anca

120,00 IVA inclusa

La riduzione dell’aggressività chirurgica, l’accorciamento delle tempistiche operatorie, la diminuzione dei danni tessutali, la riduzione delle perdite ematiche e del fabbisogno trasfusionale, la diminuzione del dolore post-operatorio, con miglioramento della possibilità di controllo farmacologico, la riduzione della degenza ospedaliera, il più rapido e agevole recupero funzionale e il più veloce raggiungimento del risultato clinico finale rappresentano gli aspetti fondamentali oramai consolidati nell’esperienza clinica comune della tecnica mini-invasiva.

Semeiotica clinica del piede

90,00 IVA inclusa

La semeiotica clinica rappresenta uno strumento essenziale all’interpretazione statica e dinamica della patologia del piede. La valutazione anamnestico-clinica deve precedere la consultazione degli esami strumentali, i quali potrebbero erroneamente condizionare la corretta interpretazione delle problematiche cliniche riferite dal paziente.
Il testo-atlante descrive l’approccio clinico a un organo di senso e di moto unico come il ‘piede-caviglia’ attraverso il modello didattico della narrazione iconografica, utile al medico per riconoscere i paramorfismi dei quadri patologici.

Anello pelvico e acetabolo – Lesioni traumatiche

220,00 IVA inclusa

Questa nuova edizione, rivista, aggiornata e arricchita di contenuti, porta il best seller della casa editrice nelle librerie dei traumatologi italiani con un unico volume di più di 600 pagine. La prima edizione dell’opera, suddivisa in due volumi, è datata 2000; seguì la seconda edizione, sempre in due volumi, nel 2012. Ora, a distanza di più di vent’anni e con centinaia di copie vendute, il libro di Zinghi e Pascarella si rinnova in una terza edizione, ideata in un unico grande volume, aggiungendo contenuti aggiornati alla ricchezza esplicativa delle tavole anatomiche, degli schemi e dei disegni, per ridefinire l’opera come punto di riferimento sull’argomento anche per le generazioni future di ortopedici.